POULOWNIA

Il legno di Paulownia è un prezioso legname per la produzione di mobili, strumenti musicali, nella costruzione di barche e aerei e in molti altri settori in cui è richiesto un legno estetico e leggero.

A causa della stabilità conforme al suo peso ridotto, il legno di paulownia è considerato il “alluminio” tra le specie di legno.

Caratteristica del legno di Paulownia:

Aspetto: Paulownia forma un legno chiaro, con un delicato giallo miele di colore grigio chiaro. La sua superficie è caratterizzata da una lucentezza setosa. Il grano caratteristico del legno, cattura l’occhio grazie agli suoi ampi anelli di crescita annuale.

Punto di infiammabilità: Il punto di infiammabilità del legno paulownia è a 420 ° C circa metà tempo superiore a quello dei ordinari legni forestali (270 ° C). Per l’utilizzo di energia come legna da ardere, un alto punto di infiammabilità svolge un ruolo minore, ma rende il legno interessante per applicazioni in cui è richiesta una maggiore protezione antincendio.

Peso: Con un peso medio di soli 310 kg per metro cubo, Paulownia costituisce uno dei legni più leggeri al mondo. In confronto, la nostra quercia nativo si trova a circa 580 kg per metro cubo e anche il nostro abete rosso conosciuto come il più leggero attualmente ottiene ancora a 470 kg. Nonostante questa bassa densità Paulownia offre una elevata stabilità, il legno viene preferibilmente utilizzato in aree in cui è data priorità alla riduzione del peso. Questi includono le costruzioni navali, aerei e la costruzione di case mobili e caravan.

Superficie: A causa della sua bassa densità, il legno ha una superficie relativamente morbida. Questo può effettivamente essere lavorato molto bene, ma è anche incline a graffi e piccoli danni. Per ottenere l’idoneità all’uso quotidiano, come ad esempio una superficie sufficientemente dura, una fase di finitura e trattamento supplementare è necessario.

Essiccazione: A seconda di come il legno è da trattare, può essere asciugato sia con aria fresca ma anche in camere di essiccazione per ridurre rapidamente il contenuto di umidità residua a circa il 10-12%. Un’altra caratteristica del legno di paulonia è nel suo piccolo grado di riidratazione. Paulownia una volta asciugato, difficilmente prende l’acqua di nuovo. A differenza di altri tipi di legno Paulownia è quindi un legno estremamente dimensionalmente stabile. Il tipico “processi di lavoro” del legno conosciuto come gonfiore e restringimento rimangono assenti da qui in gran parte. In aggiunta le buone proprietà audio di Paulownia, è uno degli aspetti decisivi per l’uso del legno per vari strumenti musicali.
Poiché l’acqua è il mezzo di trasporto per gli odori e sapori, il legno di paulonia non si assume odori e sapori estranei. Perché è inodore di se, Paulownia è quindi anche preferibilmente utilizzato per la produzione di materiale di imballaggio nel settore alimentare e delle bevande.

Etna Legno s.r.l.

Sede legale: Via Paolo VI, 47

95031 Adrano (CT)

Sede Operativa: S.S.121 Km 28 – C.da Monafria

95047 Paternò (CT)

Contatti

+39 095 62 16 53

info@etnalegno.it

Seguici