OLMO

Ulmus campestris

Nome botanico Ulmus campestris, appartiene alla famiglia delle Ulmaceae. È un albero che cresce nell’Europa Mediterranea, ma anche in Asia Mediterranea.

Il legno di olmo appartiene ai legni più pesanti e duri (massa volumica secca di 640 kg/m³.

La rafia dell’olmo è più sottile rispetto a quella del tiglio, per tale motivo un tempo era apprezzato dai giardinieri per legare. Allo stesso modo si utilizzavano le proprietà specifiche del legno, durezza, tenacità e resistenza agli urti, per elementi intensamente sollecitati nella costruzione di automobili e mulini. Oltre alle qualità comuni, l’olmo possiede un disegno degli impiallacci straordinariamente bello ed un colore dalla tonalità calda, che lo rende un particolare legno per mobili.

L’alburno è grigio giallastro, il durame è bruno rossastro con tendenza a scurirsi esposto all’aria. 
La tessitura media o grossolana con fibratura dritta, è durevole anche immerso in acqua.

L’essiccazione deve avvenire molto lentamente perchè tende a fessurarsi e ad imbarcarsi.

II legno viene usato per l’industria del mobile, per listoni da pavimenti, traversine ferroviarie, oggetti decorativi e suppellettili. 

Etna Legno s.r.l.

Sede legale: Via Paolo VI, 47

95031 Adrano (CT)

Sede Operativa: S.S.121 Km 28 – C.da Monafria

95047 Paternò (CT)

Contatti

+39 095 62 16 53

info@etnalegno.it

Seguici